Letteratura e industria I

Abstract:

L’intento iniziale di questo lavoro era un poco diverso e più ampio. Leggendo le opere di Paolo Volponi mi rendevo conto, soprattutto per quanto riguarda la prosa, che potevano essere lette in filigrana la storia e l’evoluzione della società italiana dal dopoguerra fino alla fine degli anni ’80. Si tratta probabilmente di quell’elemento che ha fatto meritare all’autore l’appellativo di “romanziere-sociologo”. Il proposito iniziale era dunque quello di esplorare queste trasformazioni attraverso le vicende e il vissuto di personaggi per molti versi particolari, che trovano vita nei romanzi dello scrittore urbinate. Tuttavia, affrontando l’analisi del primo romanzo, ho dovuto fare i conti con una complessità di temi sociali e dati storici che avrebbero esteso oltremisura la dimensione del lavoro. Ho dovuto quindi riadattare l'articolo ad un’analisi più mirata per una riflessione sui cambiamenti e i travagli vissuti da larghi strati della popolazione italiana dal dopoguerra ai primi anni ’60.

Allegati: 
Specifiche: 
Analisi storico-sociale del romanzo "Memoriale" di Paolo Volponi con spunti sulle moderne teorie dell'organizzazione del lavoro.
Anno: 
2010

Spazio ai commenti: