Osservatorio Iraq

Schermata Osservatorioiraq.it

Osservatorio Iraq è un sito di informazione di geopolitica e cultura, nato come osservatorio sulla guerra in Iraq. Attualmente gestito da una Cooperativa di giornalisti e collaboratori volontari, è stata emanazione dell'Associazione Umanitaria "Un Ponte per...", da sempre impegnata nel soccorso ai rifugiati e sui territori martoriati dalla guerra.

Osservatorio Iraq è stato un progetto impegnativo: è un sito di discrete dimensioni, in costante aggiornamento, con un traffico sostenuto, considerando anche la specialità dei contenuti. Ma non era tanto questo il problema.

Ti arriva una telefonata più o meno isterica, la domenica mattina, una richiesta di aiuto su un sito che non conosci, ma dopotutto è Drupal 6, così fai gli interventi per sistemare alla meno peggio. Appena riesci  a mettere il sito online, fai un backup, lo importi sul server locale ed è come aprire il cofano di una gran bella macchina e vedere un groviglio di fili, cavi, falle tamponate pronte ad esplodere non appena il provider avesse abbandonato il PHP5.2 

Le risorse consumate erano ugualmente enormi e vi lascio immaginare le ripercussioni sulla velocità di caricamento. La soluzione proposta, dura da accettare per la redazione visti i costi più elevati, era quella di riprogettare il sito in drupal 7 e importare i contenuti dal precedente. Per chi non lo sapesse, è molto probabile che la seconda fase (migrazione dei contenuti) sia molto più impegnativa della prima, soprattutto quando sono da gestire una cosa come 14.000 articoli.

"Ottimizzare le risorse" è stato il mantra di questo lavoro, e ancora oggi (a distanza di alcuni mesi dalla pubblicazione) il database si aggira su una dimensione pari alla metà di quella di partenza, avendo però aumentato le funzionalità del sito.
Migrando infine su uno spazio server più adeguato anche i tempi di caricamento si sono notevolmente ridotti, con gran soddisfazione della voce che non era più isterica. 

Oltre a questo, gli abbiamo rifatto il vestito. Il precedente era tirato su un po' con gli spilli, anche se partiva da un bel modello. Dopo aver ripreso il modello originale, ho cucito appositamente un tema che ho battezzato "Lahi ita", fatto su misura per il nuovo drupal.

Specifiche: 
Drupal 7, PHP, CSS, XHTML
Anno: 
2013